ItalyIndia design
ItalyIndia design
ItalyIndia design
ItalyIndia design
ItalyIndia design
ItalyIndia design
ItalyIndia design

331. L’India e il Kamasutra

Su sfondo rosso la scritta L'India e il Kamasutra, in basso un divano rosso con due mani femminili

Kamasutra: esiste qualcuno che non ne abbia sentito parlare? La sola parola √® intrigante ed evoca curiosit√†; l’equazione kamasutra=sesso √® immediata e l’argomento di conseguenza interessante. ¬†


Il Kamasutra √® il trattato sull’arte erotica composto da Vatsyayana nel III d.C, un condensato del sapere di un’antica societ√† che insegu√¨ il desiderio,nelle sue manifestazioni e sfumature, alla ricerca dell’estasi sensuale. Tra le pagine si incontrano amori leciti e illeciti, consigli di seduzione, suggerimenti a mogli, mariti e cortigiane, indicazioni su come iniziare o troncare relazioni, regole di galateo...e posizioni erotiche.
Oggi il nome kamasutra-all’epoca della composizione non esisteva ancora il copyright- √® usato e abusato per indicare e promuovere prodotti che abbiano a che fare con il sensi (cioccolatini e stampi per prepararli¬† compresi), anche se soprattutto consigli e manuali sessuali. Per l’India contemporanea √® un marchio in pi√Ļ nel pacchetto India-tutto-compreso proposto ai viaggiatori. Poi si prende un aero, si atterra, si comincia a girare, ci si guarda attorno in qualche modo cercando di orientarsi con la mappa delle conoscenze pregresse e degli stereotipi debitamente confezionati, ma del Kamasutra sembra non essere rimasta traccia nella vita comune. ¬†

Molteplici edizioni in varie lingue del libro Kamasutra- integrali o parziali, illustrate e patinate- sono una facile conquista in esposizione nelle principali librerie. Rappresentazioni di amanti¬† in pietra, le pi√Ļ famose sulle mura esterne dei templi di Khajuraho, sono disseminate qua e l√† in tutta l’India.
Il Kamasutra oggi in India¬† √® ridotto alle tante e fantasiose posizioni dell’amore carnale, un manuale poco pratico di immagini scolpite da osservare in viaggio di nozze. Tutte rigorosamente legittimate dalla patente dei secoli passati e dalla lingua in cui vennero descritte, il sanscrito, idioma della cultura alta e sacra.


Perch√® invece nel presente il sesso √® tab√Ļ, il buongusto vieta persino le tenere carezze tra innamorati in pubblico e meno si parla di sesso, meglio √®. Che si faccia naturalmente, ma al chiuso del talamo nunziale o illecitamente sotto coperte di incognito. L’India oggi declina la passione in favore dell’ordine sociale, reprimendo impulsi e soffocando gli slanci del corpo e del cuore.

Com’√® nato e perch√® il Kamasutra, proprio in questa terra?
Nella cultura hindu classica l’essere umano deve perseguire la propria armonica realizzazione, senza trascurare alcun aspetto della vita terrena; √® quindi prescritto che ricerchi tre obiettivi: artha (il benessere, sia fisico che economico), kama (il desiderio, il piacere e la sua fruizione) e il dharma (il senso etico che regola il godimento del benessere e del piacere). Sull’artha √® stato scritto l’Athasastra di Kautilya ovvero un trattato di arte politica, sul dharma la Manusmirti ossia il Codice di Manu e sul desiderio il celebre Kamasutra.


Il Kamasutra tratta dell’arte di vivere, trovare un compagno, sposarsi, ricercare il piacere sessuale vivendo consapevolmente la propria sessualit√†. Nel III d.C vi era in India una forte tensione verso l’ascetismo e la negazione delle esperienze dei sensi – nel buddismo all’epoca influente¬† il dio del desiderio era chiamato Mara, distruzione. Vastyayana scrisse il Kamasutra per liberare l’eros dalla mera funzionalit√† del sesso a scopi riproduttivi e, contemporaneamente, affrancarlo dall’istinto animalesco: piacere e desiderio devono andare a scuola, nel sesso la natura ha bisogno di cultura per armonizzare le diverse forze della sessualit√† umana e raggiungere l’estasi.


L’educazione erotica √® divisa in sette capitoli:
1)¬†¬† ¬†Disquisizione sulla necessit√† di imparare l’arte dell’amore (comprese le attivit√† correlate come cantare, danzare ecc.)
2)¬†¬† ¬†Istruzioni su come fare l’amore, descrizione delle varie posizioni, dei baci e delle carezze.
3)¬†¬† ¬†Come conquistare una donna e tecniche di corteggiamento (al marito si consiglia di aspettare tre notti prima di fare sesso in modo di capire i sentimenti della neo moglie, guadagnarsi la sua fiducia e conquistarne l’amore - il piacere della donna nell’amplesso √® considerato fondamentale per una buona unione carnale, una grande rivoluzione in una societ√† patriarcale)
4)    Come deve comportarsi una moglie
5)    Come conquistare le mogli altrui o come ingannare i mariti
6)    Sul mondo delle cortigiane
7)    Afrodisiaci


Il trattato era rivolto alle classi alte e colte-i poveri non sapevano leggere e non avevano tempo e spazio per i piacerei raffinati della carne - e getta luce sulla vita dell’epoca, molto distante nel tempo e non solo da quella odierna.¬† Gli istinti rimangono invece gli stessi, anche se repressi o volgarmente svenduti.
Se vivesse ora Vastyayana deciderebbe  ancora di scrivere il Kamasutra?

Per i pi√Ļ curiosi: Kamasutra, W. Doniger e Kakar.

IN EVIDENZA

La fabbrica dei matrimoni

Quattro matrimoni in 15 minuti: nel tempio di Krishna a Guruvayur per sposarsi bastano 5 minuti, tempo di attesa escluso.

City Palace di Jaipur

Jaipur è la capitale dello stato del Rajasthan e il City Palace è il cuore della reale città rosa.

Olacab e Uber in India

Due applicazioni per muoversi comodamente ed evitare frodi e contrattazioni

Sanchi: un graphic novel scolpito n...

Tanti motivi per programmare un viaggio a Sanchi, la collina a 40 km da Bhopal dissiminata di momumenti buddhisti

Torna Su